Navigazione veloce

Racconti dalla Tanzania. Gli alunni presenteranno l’esperienza vissuta nel villaggio di Kilolo venerdì 27 Ottobre 2017 alle ore 18.00 presso il Liceo Lussana.

L’incontro è aperto a tutti e vuole essere un momento di condivisione dell’esperienza vissuta durante l’estate da trenta alunni del nostro liceo. Saranno proposte immagini e riflessioni unite ad una buona dose di entusiasmo.
 

 

Sono tre gli interventi realizzati con i fondi raccolti a Natale nel nostro liceo:

Il primo riguarda il mondo della scuola.  Abbiamo acquistato:

  • materiale didattico per realizzare un kit-scuola composto da sacchetta in stoffa realizzata a mano dai ragazzi contenente quaderno, matita e temperino (145.000 s.t.)
  • acquisto di 4 vocabolari kiswahili-inglese di una edizione ufficiale di ottima qualità (192.000 s.t.)
  • fondo per la sistemazione delle finestre delle aule (1.200.000 s.t. cassa gruppi 1 e 2)

tot.  1.537.000 scellini tanzaniani

 

Il secondo intervento riguarda il settore medico sanitario:

  • acquisto di 2 delivery set per il parto (500.000 s.t)
  • acquisto di un’autoclave per la sterilizzazione degli strumenti della sala parto (650.000 s.t)
  • piastrellatura delle pareti e del pavimento della sala parto del dispensario governativo di Kilolo (494.000 s.t)

tot.  1.644.000 scellini tanzaniani

Il terzo ambito è quello del sostegno ad una ragazza e ai suoi tre fratelli rimasti senza genitori:

  • acquisto della fornitura di fagioli per un anno (105.000 s.t)
  • acquisto della fornitura di mais per un anno (320.000 s.t)
  • acquisto di un letto e due materassi (140.000+200.000 s.t)
  • acquisto della divisa scolastica, zainetti scuola, scarpe, quaderni e biro per due fratelli (130.000 s.t)
  • pagamento della tassa scolastica per la graduation del fratello più grande (15.000 s.t)
  • pagamento del corso di cucito presso un sarto di Kilolo per Fatnes (9 mesi 540.000 s.t)

tot  1.450.000 scellini tanzaniani

 

La somma spesa è di 4.631.000 scellini tanzaniani che corrispondono a 1.925 euro di cui 1.350 euro raccolti a Natale, 200 euro donati da una mamma e 375 euro dal fondo cassa dei ragazzi che hanno partecipato al viaggio in Tanzania.

 

Questo articolo è stato letto 1117 volte

Non è possibile inserire commenti.